TU BONTA’ ED IO PICCOLEZZA

 

12802919_550155588487921_6110087835897158099_n

Immensa dimora

utero di pace

Respiro soave di tenero amore

Cerco la luce

Tu sei calore

Sei ossigeno di vita

Velo che avvolge

Ripara da ogni pericolo

Tu sei luce

Dentro le acque dell’universo

Avvolta da tenero amore

Sussurro vita

Perché Tu sei la vita.

Tu sei nutrimento

In quel buio di pace

Dentro le tenebre della prova

Desidero uscire

Eppure ho bisogno della lunga notte

Per far germogliare vita.

Ed io sono creatura

Fragile piccola cosa

Agli occhi tuoi che ami

Il piccolo e l’ultimo

Sono fragile

Signore

Come un piccolo seme

gettato in un solco nascosto

di questa terra

che tu ami

E attendi piccoli Sospiri

verso il fiat

del compimento finale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *